“ È che a me piacciono i ragazzi che fanno attenzione alle piccole cose. Anche una virgola o un punto in una frase, la grammatica curata. Un abbraccio all’improvviso, un bacio sulla fronte, un bacio sul naso. Non mi interessano tutti quei cuori nei messaggi, non mi interessa la mia foto come sfondo del cellulare, e tutte le miriadi di frasi fatte dette e ridette.
Non mi interessano le cose superficiali. Io voglio essere più di questo, e non una tra le tante.
“ C’è una storia dietro ogni persona. C’è una ragione per cui loro sono quel che sono. Loro non sono così solo perché lo vogliono.
Qualcosa nel passato li ha resi tali e alcune volte è impossibile cambiarli.
“ Odero, si potero. Si non, invitus amabo.